lunedì 11 marzo 2013

DONUTS



I donuts (doughnuts) sono le famose ciambelle americane: morbidi e golosi dolcetti fritti coperti da coloratissime glasse.
I donuts, resi celebri in Italia dalla famosa serie televisiva americana "The Simpson", sono ormai un dolce diffuso in tutto il mondo e prepararli in casa è semplice e divertente.
Dopo aver fritto i donuts sbizzaritevi preparando svariate glasse e decorandoli con codette e perline colorate!

Ingredienti (Impasto per 10 ciambelle): 500 gr di farina, 300 gr di latte, 2 cucchiai di burro fuso, 2 tuorli d’uovo, 2 cucchiai di zucchero semolato, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaio di rum, un pizzico di sale

Preparazione: Per preparare i donuts iniziate sbriciolando il lievito di birra in una ciotolina e aggiungendo un cucchiaino di zucchero. Aggiungete poco latte tiepido (preso dai 300 gr) e mescolate per sciogliere il tutto e fate riposare 15 minuti.
In una ciotola mettete la farina, il composto di lievito, il rimanente latte tiepido, i 2 tuorli, lo zucchero, i 2 cucchiai di burro, il rum e il sale. Impastate il tutto e continuate a impastare per circa 5 minuti sulla spianatoia fino a d ottenere un composto liscio e omogeneo, dopodichè spennellate una ciotola con del burro ammorbidito e versate al suo interno il composto ottenuto, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare nel forno spento ma con la luce accesa per almeno due ore, fino a che l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume. Trascorso il tempo indicato, versate l’impasto su di una spianatoia infarinata e stendetelo con un matterello fino ad ottenere uno spessore di 1 cm. Utilizzate l’utensile per tagliare le ciambelle, se non lo avete potete usare un coppa pasta del diametro di cm 8 ricavate un cerchio di pasta che andrete a bucare nel centro con un altro coppa pasta del diametro di 3 cm. Ponete i donuts ottenuti su quadrati di carta forno e adagiatele sopra delle teglie che andrete a riporre di nuovo nel forno spento con la luce accesa per l’ultima lievitazione, che dovrà durare almeno 40 minuti fino al raddoppiamento dello spessore dei donuts. 
I ritagli di impasto non potranno essere reimpastati perciò potrete ottenere delle mini ciambelle  o friggere semplicemente i ritagli.
Scaldate l’olio di arachide fino a 175° e friggetevi i donuts rigirandoli fino a dorarli su entrambi i lati, poi scolateli dell’olio in eccesso ponendoli su della carta assorbente da cucina. Quando i donuts saranno diventati tiepidi decidete come volete decorarli o semplicemente con lo zucchero o con delle glasse.

Consigli: (Ingredienti per le glasse: Acqua calda qb, coloranti alimentari, 20 gr di burro, 50 gr cioccolato fondente, 150 gr di zucchero a velo vanigliato più 5 cucchiai per la glassa rosa) Potete decorare i donuts con delle glasse di seguito la preparazione. Preparate le tre glasse: versate il burro fuso nello zucchero a velo, quindi aggiungete tanta acqua calda quanta ne serva per ottenere un composto fluido. Quest’ultimo è ideale per ottenere una glassatura lucida e trasparente. Se volete ottenere anche dei donuts con glassa al cioccolato oppure con glassa rosa, dividete il composto in tre ciotole: una lasciatela al naturale, nella seconda aggiungete il cioccolato fuso e nella terza unite il colorante rosa e circa 4/5 cucchiai di zucchero a velo in più. 
Dovrete ottenere delle glasse lisce e cremose (se così non fosse, unite poca altra acqua calda per fluidificare, al contrario per addensare unite poco zucchero a velo alla volta fino al raggiungimento della consistenza desiderata).
Quando i donuts saranno fritti e tiepidi immergete un lato nella glassa prescelta, poi poggiateli sopra un foglio di carta forno (sul lato non glassato) e cospargeteli con delle caramelline di zucchero colorate (codette o diavolini): lasciateli asciugare qualche minuto e poi gustateli!










3 commenti:

Margherita N. ha detto...

Che bontà!
Margherita

http://apummarolancoppa.blogspot.it/

Mona ha detto...

wow i need some!! look so yummy❤️

Elisa Sorriso ha detto...

ciao ti conosciuto grazie all'iniziativa di kreattiva, mi piace il tuo blog e ti seguo volentieri ciao Elisa
se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto

Posta un commento